E i tassi d’interesse che fanno?

Oggi desidero parlarti dei tassi di interesse.

Un breve aggiornamento perché in questi ultimi 10 giorni si sono riunite le banche centrali d’Europa e d’America.

In realtà il vento è cambiato circa 40 giorni fa: la banca centrale americana già in quell’occasione aveva abbassato di un quarto di punto di tassi di interesse. E ieri sera ha fatto un ulteriore ribasso di un altro quarto di punto.

La Banca centrale europea la settimana scorsa ha comunicato che ricomincerà lo stimolo finanziario con iniezione di liquidità nel sistema.

Che cosa sta succedendo?
C’è molta preoccupazione per il calo di fiducia nell’economia e per lo spettro di una recessione per i mesi futuri.

Pertanto le banche centrali stanno giocando d’anticipo per ridare stimolo all’economia.

Vedremo nei prossimi mesi se questi interventi molto accomodanti permetteranno alle aziende tornare a fare investimenti e assunzione di personale.

Certamente la situazione per chi vuole investire in obbligazioni con questi interventi si complica, riducendo ancora di più la possibilità di avere un guadagno con questa forma di investimento.

Vedremo queste settimane come decideranno di posizionarsi i grandi investitori istituzionali.

Non resta che aspettare.

Posted on: 19 Settembre 2019, by :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *