Sereno, variabile, in peggioramento?

Cosa sta succedendo al sentiment di mercato?

Ci sono forse nubi all’orizzonte?

O rimarrà il sereno?

Il contesto di mercato è di massima incertezza. Soprattutto alla luce della politica di Trump sui dazi. La guerra commerciale è considerata il rischio numero uno sui mercati per ben il 60% degli intervistati. Percentuale che, anche alla luce dell’escalation di minacce che si è vista in queste settimane, risulta in netto aumento rispetto allo stesso sondaggio condotto il mese scorso.

Quindi? Cosa sta cambiando?

La minaccia del protezionismo e il rischio che un dietrofront sul tema del commercio possa avere ripercussioni pesanti sull’economia mondiale ha avuto conseguenze sulle aspettative degli investitori che ora vedono nubi all’orizzonte. Se fino a pochi mesi fa c’era una quota importante di gestori che diceva di aspettarsi un’accelerazione della crescita economica globale nei prossimi 12 mesi ora la pattuglia di ottimisti è molto meno nutrita.

Pertanto, borse incerte tra dazi e trimestrali delle aziende non proprio eccellenti.

Cosa puoi fare?

La prima regola, di cui ti ho parlato tante volte.

Diversificare.

Diversificare molto.

Vedremo se sarà un’estate movimentata o molto tranquilla.

Per ora è tutto tranquillo.

Ma un bravo comandante della nave sa guardare oltre, guarda lontano.

Per scrutare l’orizzonte ed evitare il mare in tempesta.

Pensi di essere un bravo comandante?

Sono curioso. Lascia un commento sulle tue previsioni meteorologiche dei mercati per questa estate 2018.

Posted on: 19 Luglio 2018, by :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *